Biografia

5b96a1c1-e226-49ee-a7b9-105f1962ae0cAntonello Velardi, 53 anni, marcianisano fino al midollo, è giornalista professionista.

E’ il primogenito di Antonio, sottufficiale dell’Aeronautica Militare in pensione, e di Rosa Musone, casalinga. E’ sposato con Carmen Brillantino (docente di lingua e letteratura straniere), e ha due figli, entrambi studenti universitari a Roma: Rossana e Antonio.

Ha sempre vissuto a Marcianise, fin dalla nascita, con alcune parentesi per motivi di lavoro (Milano, Napoli e Roma). Ha frequentato le elementari alla scuola Mazzini, le medie alla Bosco e le superiori al liceo Quercia. Ha poi frequentato l’università Federico II dove si è laureato con il massimo dei voti e la lode in Giurisprudenza e in Scienze Politiche.

Abilitato all’esercizio della professione di avvocato, è stato docente a contratto all’Università Federico II, all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e all’Istituto superiore di mediazione linguistica di Maddaloni.

Giovanissimo vincitore di concorso, è stato per due anni docente di ruolo nelle scuole statali. Vincitore di una borsa di studio per aspiranti giornalisti, è stato successivamente praticante e giornalista professionista alla Gazzetta dello Sport a Milano e all’Agenzia Ansa a Napoli. Nello stesso periodo è stato corrispondente dalla Campania del Giornale di Indro Montanelli. Successivamente è passato alla redazione di Napoli di Repubblica e, da qui, alla redazione prima di Roma e poi di Napoli della Voce di Montanelli. Alla chiusura del giornale, si è trasferito a Roma dove ha lavorato alla redazione centrale del Tg5 di Enrico Mentana. Tornato a Napoli, è stato tra i fondatori del Corriere del Mezzogiorno, edizione locale del “Corriere della Sera”, ed è poi passato al Mattino, dove è caporedattore centrale.

Nella sua attività giornalistica, ha anche collaborato negli anni con la Rai (ai programmi Il coraggio di vivere e Porta a Porta), e con i settimanali Epoca ed Espresso. Agli inizi, ancora studente liceale, è stato corrispondente da Marcianise del settimanale sportivo Campania Sport, dell’agenzia di stampa Rotopress e del quotidiano Il Diario.

Di formazione culturale cattolica, non ha mai svolto in passato attività politica ma si è sempre interessato della vita pubblica della sua città, contribuendo in modo rilevante alla realizzazione di importanti opere. Appassionato di sport, è attualmente vice presidente della “Excelsior Boxe” di Marcianise, la più titolata società di pugilato in Italia e tra i riferimenti internazionali del settore.

E’ socio d’onore dell’Anfi (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia), dell’Anps (Associazione Nazionale della Polizia di Stato) e dell’Anfor (Associazione Nazionale Forestali). E’ sostenitore benemerito delle Fiamme Oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato.

Non ha hobby se non il suo lavoro.

Il 19 giugno 2016 è stato eletto sindaco di Marcianise